Utilizziamo cookies per garantirti la miglior esperienza possibile nella nostra pagina web e un servizio personalizzato. Continuando la navigazione su questo sito dai il consenso per l'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni riguardo la modifica delle preferenze dei cookie ti preghiamo di leggere la nostra Politica di Privacy. X

AB Apartment Barcelona / Condizioni per l'acquisto di un immobile

Acquistare un immobile

1. Passi da seguire per ottenere un appartamento essendo straniero a Barcellona
1.1 Una volta che hai scelto l’immobile da acquistare bisognerá pagare 3.000€ a titolo di prenotazione. Pagando questo importo la proprietá sará bloccata, quindi fuori dal mercato, per un periodo massimo di due settimane. In questo periodo di tempo si formalizzerá il contratto preliminare, riferito al pagamento della suddetta caparra.
1.2 Sará necesario ottenere il NIE (Número de Identificación de Extranjeros, ossia il Documento per gli Stranieri) personalmente, nel Commissariato piú vicino alla cittá dove hai intenzione di vivere o comprare l’immobile. A Barcellona, si richiede alla “Brigada Provincial de Extranjería y Fronteras” che si trova in Paseo San Joan Nº 189 - 08037, Barcelona.
1.3 Per richiedere il NIE bisogna presentare la seguente documentazione:
  • Stampa della domanda del EX15 form debitamente compilato, ma non firmato.
  • Copia dei documenti che dimostrano la necessitá del NIE (Ad eccezione dei cittadini UE che non sono tenuti a dimostrare i motivi per i quali necessitano il NIE):il contratto preliminare, una lettera da parte dell’agenzia immobiliaria con la quale si certifica il pagamento .
  • Documento originale e una fotocopia (Nel caso di Cittadini dell’Unione Europea é accettato anche il documento di identitá.).
Normalmente l’ottenimento del NIE tarda 3-5 settimane.
Ai fini dell’acquisto di un immobile é importante NON risiedere in Spagna in modo irregolare.
2. Contratto preliminare e compravendita
2.1 Bisognerá realizzare un pagamento del 10% dell’importo totale dell’immobile (i 3.000€ saranno scontati da qui). In questo documento saranno presenti clausule penali per le quali il proprietario si impegna a vendere, nel caso di inadempienza dovrá pagare il doppio dell’importo della caparra all’acquirente, se quest’ultimo si ritira perderá l’importo della caparra pagata.
2.2 Nel documento é anche indicata la data finale della compravendita (cambia da caso a caso secondo l’accordo fra le parti, tuttavia normalmente si sceglie una data non superiore a due mesi).
2.3 L’acquirente dovrá pagare un 10% di imposte, calcolate sul prezzo di vendita; inoltre le spese del notaio, per la scrittura notarile della compravendita e la registrazione della proprietá nel Registro, a nome del nuovo propietario (queste spese notarili e di registrazione variano rispetto al prezzo della compravendita).
2.4 La compravendita si realizza con il notaio scelto dall’acquirente. Con la firma del contratto si consegna al venditore, tramite assegno bancario nominativo, la differenza tra il prezzo della compravendita ed i pagamenti sostenuti, nel contratto preliminare e/o di prenotazione.
2.5 Con la firma del contratto di compravendita ed il pagamento totale del prezzo della stessa, l’acquirente risulta proprietaria dell’immobile ed il venditore passa il possesso della stessa.
2.6 Nel caso di ipoteca sull’immobile venduto, questa sará annullata lo stesso giorno in cui si firma il contratto di compravendita. In questo caso, l’acquirente consegnerá un assegno alla banca creditrice per l’importo dovuto dell’ipoteca ed un altro assegno al noatio per la cancellazione dell’ipoteca nel Registro; mentre un altro assegno sará consegnato al proprietario riguardante il resto del prezzo della compravendita
2.7 Il giorno della firma del contratto di compravendita, l’acquirente deve consegnare un anticipo al notaio per la trascrizione della scrittura, quindi per il pagamento delle imposte, le spese del notaio stesso e quelle relative al Registro della proprietá. La scrittura, a nome del nuovo proprietario, impiega circa un mese e mezzo a partire dal giorno della firma del contratto. Con la consegna della scrittura definitiva il notaio provvederá alle ricevute dei pagamenti effettuati e se ci dovesse essere una differenza con l’importo pagato dall’acquirente e le spese di compravendita, si restituisce questa differenza all’acquirente.
2.8 Dopo la firma della scrittura pubblica, lo stesso notaio consegnerá una copia semplice della scrittura della compravendita.